SACERT è il primo Ente accreditato ACCREDIA per la Certificazione volontaria delle competenze dei Tecnici Certificatori Energetici secondo la UNI EN ISO 17024.
Nasce come un'iniziativa nella quale il ruolo pubblico e il mondo degli operatori si confrontano con l'obiettivo di condividere scelte che contribuiscano in modo efficiente e concreto a cambiare il processo edilizio rendendolo sempre più compatibile con le emergenze del mercato e l'esigenza di qualità
.

Come nasce SACERT
Nel luglio 2006, con il contributo della Provincia di Milano, dei Comuni di Carugate e di Melzo, nasce SACERT, un’associazione per la promozione dell’efficienza energetica nel settore edilizio attraverso azioni di sviluppo e implementazione della Certificazione Energetica.

Politica di SACERT
L'Associazione ha l'obiettivo primario di verificare e attestare le capacità professionali dei Tecnici Certificatori Energetici che svolgono attività di certificazione energetica degli edifici attraverso procedure operative di qualità stabilite da SACERT (CLASSENERGIA).

SACERT garantisce che le attività di certificazione delle competenze siano eseguite in modo imparziale. SACERT riconosce l’importanza della gestione dei conflitti di interessi e assicura l’obiettività delle proprie attività di certificazione.
A tal fine, valuta e certifica professionisti, accertandone i requisiti tecnici, operativi e organizzativi stabiliti dalla procedura CLASSENERGIA, a garanzia dell'elevato grado di professionalità e competenza del loro operato e dei corrispondenti risultati. In particolare, l'Associazione:

  • verifica che i soggetti richiedenti la certificazione delle competenze possiedano i requisiti sopra citati e vigila sul mantenimento di detti requisiti nel tempo, in conformità con le disposizioni delle apposite norme tecniche e guide nazionali, europee e internazionali, oltre che di Regolamenti e Prescrizioni proprie, queste ultime redatte in armonia con i futuri indirizzi espressi dagli organismi decisori competenti;
  • rende pubbliche le proprie procedure di certificazione delle competenze e i propri disciplinari tecnici per le attività di certificazione e l’elenco dei soggetti certificati e gli eventuali provvedimenti di riduzione, sospensione e revoca delle certificazioni;
  • collabora ai lavori degli organismi nazionali, sovranazionali e internazionali operanti in tale materia e intrattiene rapporti analoghi con altri enti pubblici o privati, anche al fine di stipulare accordi di mutuo riconoscimento o reciprocità;
  • collabora con gli Enti nazionali, europei e internazionali di normazione al fine di promuovere idonee elaborazioni e aggiornamenti della Normativa Tecnica.

SACERT nasce con una vocazione al miglioramento del livello di conoscenza e di cultura nel settore della gestione delle fonti di energia nel settore delle costruzioni e, in conseguenza di ciò, ritiene di fondamentale importanza la partecipazione attiva ai tavoli di lavoro per la definizione e aggiornamento o proposta di norme e, su questa tematica, individua come critica la messa in atto di processi di monitoraggio e di definizione di obiettivi specifici anche in relazione alle opportunità di miglioramento nella gestione del sistema qualità legati a queste attività.

SACERT, nel perseguimento dei suoi obiettivi generali, individua nei tecnici operanti nel settore delle costruzioni (sia in generale, sia in particolare per quelli che operano nella progettazione o controllo delle prestazioni energetiche degli edifici) i suoi clienti di riferimento rispetto ai quali strutturare le attività di certificazione delle competenze, in maniera tale da soddisfare al meglio le esigenze e i requisiti espressi sia direttamente dai Tecnici Certificati, sia dai loro potenziali clienti.

Per questo SACERT si impegna a rendere costantemente compatibile i propri schemi di certificazione con l’evoluzione della normativa a carattere obbligatorio in materia di certificazione energetica sia a livello nazionale, sia a livello regionale.

Rispetto al quadro strategico così definito, SACERT vede come prioritari i seguenti aspetti rispetto ai quali definisce e controlla periodicamente degli obiettivi e dei progetti di sviluppo e miglioramento:

  • soddisfazione dei Tecnici Certificatori Energetici che ricorrono allo schema di certificazione delle competenze promosso da SACERT per quanto riguarda la gestione dei rapporti in sede di certificazione e in sede di mantenimento della stessa;
  • riconoscimento della certificazione volontaria delle competenze promossa da SACERT sul mercato delle professioni tecniche per le costruzioni;
  • riconoscimento di SACERT come punto di riferimento autorevole per le attività di aggiornamento culturale sulle tematiche dell’efficienza energetica in edilizia sia dai propri clienti, sia dagli altri soggetti come ad esempio committenti, costruttori, utilizzatori.

Cosa fa SACERT
La mission dell’Associazione è quella di stimolare il mercato e mettere a sistema tutti gli operatori che condividono l’obiettivo dell'efficienza energetica. Anche i produttori, direttamente o per mezzo delle associazioni che li rappresentano, avranno la possibilità di diventare protagonisti di un processo condiviso. L’efficienza energetica è un obiettivo che si deve raggiungere integrando diverse strategie.
SACERT non certifica gli edifici direttamente, ma:
  • promuove e aggiorna i professionisti, attraverso una formazione qualificata, sulle procedure di calcolo per la Certificazione Energetica imposte a livello regionale e/o ministeriale;
  • propone una procedura operativa di qualità per i professionisti (ClassEnergia®);
  • definisce le procedure d’ispezione per garantire la qualità di erogazione dei corsi;
  • garantisce la qualità della certificazione attraverso attività ispettive;
  • promuove la cultura dell'efficienza energetica tra gli operatori con campagne informative e formative.
Gli obiettivi che SACERT si pone rispetto alla certificazione sono quelli di garantire una maggiore trasparenza del mercato immobiliare, pensare alla certificazione come a uno strumento per orientare strategie di incentivazione dell’efficienza energetica e creare i presupposti oggettivi per un miglioramento continuo della qualità energetica degli edifici.

Lo scopo di SACERT, dunque, è, e rimarrà sempre, quello di promuovere uno schema di certificazione che, pur nel rispetto delle norme e delle regole che saranno approvate a livello nazionale o, come nel caso della Regione Lombardia, a livello locale, mantenga un livello di qualità elevato.

SACERT e la formazione per la qualità del costruire
Il percorso della qualità comporta necessariamente un incremento delle competenze a tutti i livelli: quello progettuale, quello realizzativo e quello di controllo e verifica.
Per consentire  al sistema di certificazione energetica di essere operativo SACERT non promuove direttamente corsi, ma qualifica corsi che enti esterni promuovono sul territorio.
SACERT garantisce la qualità dei corsi controllando i contenuti tematici, valutando l’idoneità dei docenti, verificando attraverso visite ispettive il regolare svolgimento dei corsi e garantendo una presenza diretta al momento dell’esame finale che abilita il Certificatore.

>> Scarica il leaflet informativo
>> Scarica lo Statuto
>> Diventa socio
>> Iscriviti come Tecnico Certificatore